Back to Top

Tirocini Formativi

D.M. 93/2012 – Pubblicazione Elenco Regionale Aggiornato contenente le istituzioni scolastiche accreditate ad accogliere i tirocinanti.

Prot. n. 24999 dell’11-07-2019

SCUOLA ACCREDITATA PER LO SVOLGIMENTO DEI TIROCINI - REGIONE LAZIO
CODICE MECCANOGRAFICOFRIS027009
DENOMINAZIONEI.I.S. "L. EINAUDI - C.BARONIO"
TIPOSTATALE
PROVINCIAFROSINONE
COMUNESORA
TELEFONO0776.831990
EMAILfris027009@istruzione.it
SITO WEBwww.iisbaronio.edu.it
RESPONSABILE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIODirigente Scolastico – Biancamaria Valeri
SCUOLASecondaria II grado
TIROCINIOSecondaria II grado
Sostegno
TIROCINIOSecondaria II grado
CLIL

Responsabile delle Attività di Tirocinio: Prof.ssa Biancamaria Valeri (fris027009@istruzione.it;  Tel. 0776.831990)


Tirocinio Formativo 2019/2020

 

TirocinioN° Docenti TutorPosti Disponibili TirocinioPosti Residui Tirocinio
Sostegno Secondaria363
CLIL364

DOCENTI TUTOR
Sostegno SecondariaCatenacci LuciaCurriculum Vitae
Sostegno SecondariaFarina AlessandraCurriculum Vitae
Sostegno SecondariaDi Mario AnnalisaCurriculum Vitae
CLILD'Orazio GiorgiaCurriculum Vitae
CLILCapuano IoleCurriculum Vitae
CLILRuggieri Maria LetiziaCurriculum Vitae

PRESENZA DI LABORATORI ATTREZZATI
Per attività CLILLinguistico
Multimediale
Informatico
Per attività SostegnoLinguistico
Multimediale
Informatico
Creatività
Enogastronomia/Sala/Accoglienza

DIPARTIMENTI DISCIPLINARI
L’Istituto è articolato in Dipartimenti che si occupano di progettazione didattica per ambiti disciplinari e classi parallele. Nell’Istituto funziona inoltre una Commissione Autovalutazione con l’incarico di gestire l’organizzazione dei momenti di verifica della progettazione didattica, sia con le prove comuni che in occasione delle prove INVALSI. Nel corrente a.s. 2018/2019 la pratica didattica dell’effettuazione di prove comuni per classi parallele si è svolta regolarmente in due somministrazioni: la prima al termine del I trimestre e la seconda durante il III trimestre. La programmazione delle prove comuni è stata organizzata per ambiti disciplinari e per indirizzi di studio. L’analisi delle scelte adottate avviene all’interno degli scrutini trimestrali. Per il primo biennio sono state valutate le discipline oggetto delle prove Invalsi (Italiano e Matematica) più l’Inglese. Per le classi del triennio le discipline professionalizzanti e di indirizzo, compreso l’Inglese.
Per attività CLILDipartimento Linguistico – lingue moderne
Potenziamento lingua inglese
Potenziamento delle competenze nell’acquisizione della microlingua.
Certificazione Cambridge: corso di preparazione ed esami per certificazione
Per attività SostegnoGLI
Commissione integrazione/inclusione/disagio

L’Istituto ha come finalità principale la presa in carico di tutti gli alunni, compresi quelli portatori di bisogni educativi speciali, per i quali è prevista una vera e propria inclusione.
La scuola quindi organizza progetti curricolari ed extracurricolari. Anche la didattica è improntata all’inclusività, con momenti di riflessione fuori della classe con il piccolo gruppo.
Alla redazione del PEI partecipano tutte le componenti del gruppo di lavoro e gli obiettivi previsti vengono monitorati dai CdC ogni trimestre con relazioni intermedie e due volte l’anno dal GLI (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione).
Le attività di inclusione sono curate dal Dipartimento del Sostegno. E’ stato attivato un apposito Comitato Tecnico Scientifico che progetta i PCTO per gli alunni certificati.
Nella scuola funziona un progetto di Assistenza specialistica che affianca, su richiesta delle famiglie, tutti gli alunni BES nelle attività didattiche. Per gli alunni del V anno che seguono una programmazione differenziata è stato realizzato un video curriculum che attesta le abilità spendibili in uscita.
E’ stata avviata una collaborazione con il C.U.D.A.R.I. dell’Università di Cassino per progettare percorsi di studio per studenti che non conseguono il diploma.

Precedenti esperienze di svolgimento di tirocinioSI
Report di sintesi della partecipazione alle rilevazioni INVALSI dell’IstitutoL’effetto scuola, sui risultati delle prove INVALSI, è sostanzialmente pari alla media regionale. Nell’Istituto vengono somministrate prove comuni di Italiano, Matematica e Inglese per il primo biennio; nel secondo biennio e ultimo anno le prove comuni sono calibrate sulle discipline di indirizzo oggetto della prova d’esame di stato ed anche Italiano, Matematica e Inglese.
I punteggi delle prove INVALSI di Italiano e Matematica, per l’a.s. 2017/2018, si attestano ad un livello sotto la media dei punteggi regionali e nazionali relativi allo stesso tipo di scuola.
La differenza negativa rispetto a scuole con contesto socio-economico e culturale simile è significativa per la prova di Matematica nell’indirizzo tecnico e in alcune classi dell’indirizzo professionale.
Documentazione prevista dall’art. 5, comma 2 del DM 93/2012La comunicazione che il “Baronio” era stato individuato come sede accreditata per lo svolgimento di TFA è arrivata il giorno 11.07.2019. La documentazione prevista dall’art. 5, comma 2 del DM 93/2012 sarà inserita con successiva dettagliata comunicazione su quanto richiesto dal DM predetto.